Tutti i sapori della natura con i vini e l’olio extravergine d’oliva selezionati per voi da Carla, la Sommelier dell’Olympic

Avevo tre anni quando mamma e papà hanno aperto il piccolo garnì che oggi è l’Olympic di Vigo di Fassa. Mio fratello Paolo aveva nove anni mentre mia sorella Manuela è nata in cucina. Abitavamo e vivevamo al garnì e ognuno di noi dava una mano come poteva. Le mansioni erano tante, c’era da svuotare i portaceneri, lavare le scale, stendere i panni, fare le camere o lavare i piatti.

Sono cresciuta giocando in cucina con mio fratello Paolo e già a 14 anni ho iniziato a servire i nostri ospiti in sala e al bar con la stessa cura di mamma e papà. Quando il lavoro in sala è diventato consuetudine, ho sentito il bisogno di migliorare le mie conoscenze e mi sono iscritta a un corso di Sommelier. Quel giorno ho trovato la mia strada.

Carla Pellegrin

“Mia sorella Carla è tanto precisa, quanto professionale e testona; quando ha in mente un obiettivo lo raggiunge, costi quel costi. Carla da ritmo ed eleganza in sala, è un’ottima Sommelier, sa capire i bisogni dei nostri ospiti e consigliare con garbo il vino giusto per ogni occasione.”
Manuela

Il vino più buono è quello che si ricorda nel tempo
Ho scoperto nel vino un mondo nuovo fatto di cultura, tradizione e sapori. C’è dell’arte e tanta personalità in ogni bottiglia di vino. Sì, perché ci trovate dentro attenzioni antiche, il legame con la terra e una vastità di sapori frutto dell’interpretazione del produttore.

Durante il vostro soggiorno all’Olympic, vi consiglio il miglior vino da abbinare ai nostri piatti gourmet. Sono vini che ho scelto personalmente, direttamente dal produttore durante le degustazioni o le visite alle cantine. Vi propongo vini italiani per lo più del Trentino Alto Adige ma troverete anche un po’ di Piemonte, Toscana e Sicilia.

degustazione vini all'Olympic

Il vino più buono, in fondo, è quello che accompagna i momenti più belli, quello che ricordi nel tempo. Immagino un vino importante da meditazione, ottimo da gustare dopo cena nella quiete della sera o una bollicina pura per condividere occasioni di festa con gli amici. O ancora un vino bianco, senza eccessi, semplice ma generoso ed equilibrato, da sorseggiare prima di pranzo seduti all’aperto.

Il verde e l’oro dell’olio extravergine di oliva

Se il vino è più selettivo, l’olio è davvero per tutti, per grandi e piccini.
L’extravergine è l’unico olio ad essere prodotto solamente spremendo le olive; una vera a propria spremuta di olive quindi che mantiene tutte le sostanze preziose della materia prima.

Aggiungere ai pasti dell’olio extravergine di oliva aiuta a normalizzare la glicemia, ad assimilare le vitamine liposolubili che hanno bisogno di un veicolo grasso per essere utilizzate al meglio dal nostro organismo, a rinforzare il sistema immunitario e mantenere forte e giovane il sistema cardiovascolare.

olio del garda

Ma per fare così bene deve essere molto buono. Per questo propongo in hotel delle degustazioni per avvicinarvi alla storia e alla cultura del nostro pregiato olio. Imparerete a riconoscere il colore e il sapore della sua qualità e ad utilizzarlo al meglio nella vostra dieta quotidiana.

Scegliamo i vini e l’olio extravergine d’oliva con la stessa cura degli ingredienti di stagione a chilometro zero che trovate nel buffet della prima colazione e nei nostri piatti gourmet.

Perché godere dei sapori ricchi e genuini della nostra natura è pura emozione.


Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*