Prenota ora la tua vacanza in Val di Fassa

Vantaggi esclusivi prenotando direttamente su questo sito.

Richiedi informazioni

Contatti (Sidebar)

Arrivo*
Giovedì
05
12
Dicembre
Dic
2019
Partenza*
Venerdì
06
12
Dicembre
Dic
2019
Trattamento
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Seleziona
Camera e Colazione PLUS (Camera e colazione con merenda pomeridiana)
Pensione 3/4 (Mezza pensione con merenda pomeridiana)
Tipo di Camera
Seleziona
Seleziona
Tutte
Snow Ride Marmolada Suite
La Malga Suite
Ascoltati Suite
Rallenta Suite
Family Suite Colores
Family Suite Tradizione Ladina
Snow Ride Marmolada Junior
Free Ride Pordoi
Dolomiti Romantic
Easy Ride Catinaccio
Wind Ride Col Rodella
Olympic Sled Dream
Olympic Sled
Dolomiti Junior Suite
Cuore Ladino
Cuore Ladino Small/Singola
Numero Adulti*
1
Seleziona
1
2
3
4
Numero Bambini*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
Rimuovi
Età 1*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 2*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 3*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 4*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 5*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 6*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 7*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Età 8*
0
Seleziona
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Aggiungi
Titolo*
Seleziona
Seleziona
Sig.
Sig.ra
Nome e Cognome*
Telefono
Note

Ricette dello chef

Ricette Trentine e della Val di Fassa

La maggior parte dei fratelli, da piccoli, litiga per i giocattoli. Non Carla e Paolo – Sommelier e Chef dell’Active Hotel Olympic che, ancora scolaretti, discutevamo per il gioco per noi più magico: la cucina.

 

Con gli anni, ognuno di noi ha trovato il suo spazio in questo regno incantevole: Paolo Chef, io Sommelier.

 

Ciò che in passato li divideva, oggi li unisce. Scopri le Ricette Trentine e della Val di Fassa che Paolo e Carla hanno reinventato per te…

Ricetta con erbe spontanee della Val di Fassa: Gnocchi con erbe miste e alliaria

Raccogliere le erbe per preparare gli gnocchi. Riccetta semplice e gustosa.

 

Ingredienti: 400 gr di erbe miste, 2 uova, pane raffermo, latte, noce moscata, 1 cucchiaio di farina sale. Alliaria

 

Procedimento:

Lessare brevemente silene, ortica, piantaggine, scolare e tritare finemente.

Bagnare il pane con il latte.

Amalgamare al pane le erbe con le uova, e gli altri ingredienti.

 

Formare grossi gnocchi, quando vengono a galla condire con burro e alliaria finemente tritata, e parmigiano

Zelten di Natale

Il dolce delle feste della tradizione trentina, con la farina di segale e la frutta secca…

 

Ingredienti: 200 ml d'acqua, 20 gr lievito, 2 cucchiaio di zucchero, 250 gr farina (metà bianca e metà segale), 15 gr sale, 1 cucchiaio d'olio, 1 cucchiaio d'anice, 1 cucchiaio di cumino, 500 gr di fichi secchi tagliati a dadini, 350 gr uvetta, 350 gr di noci miste e frutta candita, aromi naturali (limone e arancia), 3 cucchiaio di rum, 70 grammi di miele

 

Procedimento:

Mescolare il lievito e lo zucchero con l'acqua calda e far lievitare per 10 minuti
Aggiungere la farina, il sale, l'olio, l'anice, il cumino e lavorare il composto con un'impastatrice. Far lievitare per 30 minuti
Marinare per almeno 1 ora nel rum e nel miele i fichi, l'uvetta e le noci con gli aromi naturali (si può fare la marinatura anche il giorno precedente)
Mescolare bene con l'impastatrice la pasta di pane con gli ingredienti marinati
Formare degli zelten rotondi e decorarli con noci e mandorle
Disporli su una teglia e farli riposare per altri 20 minuti
Cuocere nel forno preriscaldato a 170° per circa 40 minuti spennellando spesso con il miele o lo zucchero sciroppato fino a quando assumeranno un colore marrone intenso
Far raffreddare e avvolgerli nella pellicola trasparente

L’Alpeggio nel piatto

Una ricetta facile, che rievoca i sapori della tradizione con la polenta trentina e il formaggio Chèr de Fascia

 

Ingredienti: Crauti, Cumino, Cipolla, Miele, Finferli, Patata, Cher de Fascia, Salsiccia, Polenta di Storo

 

Procedimento:

Il Prato di crauti: scaldare i crauti con un po’ di cipolla, cumino e miele; stenderli sul piatto per ricreare l’erba
I Funghetti: decorare il prato con gustosi finferli saltati con cipolla
Il Pozzo: una patata scolpita a forma di pozzo, bollita, ripiena di Chèr de Fascia filante sciolto a bagnomaria
La Catasta di legna: salsiccia arrotolata ai ferri
Mucche: Polenta di storo cotta 40 minuti, poi stesa e lasciata raffreddare, per poi ricavarne la formina di mucca

Tortino di pere e Puzzone di Moena allo zenzero

Un dolce semplice, per beneficiare con gusto di tutti i benefici della famosa spezia…

 

Ingredienti (6 tortini): 1 confezione di pasta filo, 2 pere, 100 gr di Formaggio Puzzone di Moena, 500 gr di panna, 4 uova sale. Per la crema di carote e zenzero: 250 gr acqua leggermente salata, 1 scalogno, 3 carote pelate, 2cm di zenzero

 

Procedimento:

Preparare una teglia con gli stampini, tipo muffin
Imburrare e foderare gli stampini con la pasta filo
Pelare e tagliare pere e il formaggio Puzzone di Moena a cubetti
Preparare una soluzione con panna, uova e un pizzico di sale
Riempire gli stampini con cubetti e soluzione
Chiudere la pasta filo con le mani, dandogli la forma desiderata
Cuocere a 160° per 15-20 minuti
Per la salsa di zenzero, tagliare, far bollire tutto e frullare

 

Vino in abbinamento: chardonnay “l'Opera” dell'Azienda Grigoletti, in grado di armonizzare le note finali più amare del Puzzone e dello zenzero

Panino Genuino Trentino

Per un pranzo al sacco, all’insegna della leggerezza con prodotti semplici ma di qualità

 

Ingredienti: prosciutto cotto, timo di montagna, olio extravergine

 

Procedimento:

Formare un primo strato, con due fette di prosciutto cotto appena affettato
Incorporare un pizzico di foglie di timo di montagna, che trovi nei boschi della Val di Fassa, ad esempio in Val Jumela
Aggiungere un filo d'Olio Extravergine d' Oliva

Kaiser Schmarren alle mele

con marmellata di mirtilli, un dolce della tradizione del Trentino Alto-Adige e della cultura Ladina della Val di Fassa

 

Ingredienti (per 4 persone): 160 gr di farina, 70 ml di latte, 70 ml di panna, 6 tuorli d'uovo, ½ bustina di zucchero vanigliato, 1 cucchiaio di rum, 6 albumi, 1 pizzico di sale, 40 g di zucchero, 300 g di mele a dadini, 50g di mirtilli. Inoltre: zucchero a velo per spolverare, burro per saltare, olio per friggere

 

Procedimento:

Mescolare la farina, il latte, la panna, le mele, i tuorli d'uovo, lo zucchero vanigliato e il rum fino ad ottenere un impasto liscio
Sbattere gli albumi con il sale, aggiungere lo zucchero e continuare fino a neve ferma. Incorporare alla massa ottenuta in precedenza
Scaldare l'olio in una grande padella, versare l'impasto e cuocere la parte inferiore finché assumerà un colore dorato, quindi girare
Terminare la cottura nel forno preriscaldato a 180 gradi
Spezzettare la pasta con due forchette
Spolverare la frittata con lo zucchero a velo, aggiungere la marmellata di mirtilli e saltarla ancora un po' in padella in modo che lo zucchero si “caramellizzi”
Disporre su piatti caldi e cospargere nuovamente con zucchero a velo

Grostoi di Carnevale

il tipico dolce trentino di Carnevale

 

Ingredienti: 250 g di farina bianca, 30 g di latte, 30 g di zucchero, 1 uovo, 1/2 bicchierino di grappa, 1 pizzico di sale, olio per friggere, zucchero a velo per guarnire

 

Procedimento:

Preparare un impasto ben amalgamato con tutti gli ingredienti elencati, la pasta ottenuta va poi stesa su di un ripiano e tirato a sfoglia sottile
La sfoglia va quindi ritagliata in tanti piccoli quadretti che andranno fritti nell'olio
Una volta rosolati i grostoli avranno raggiunto la tipica colorazione dorata, a questo punto vanno solo leggermente asciugati dall'olio lasciandoli riposare su della carta da cucina e cosparsi con un leggero strato di zucchero a velo o normale

Hugo

L’aperitivo del Trentino Alto Adige più famoso d’Italia

 

Ingredienti: 1 rametto di menta fresca, 1/3 di sciroppo di fiori di sambuco, 2/3 di prosecco, 4 cubetti di ghiaccio, 1 spruzzo di soda

 

Procedimento:

mescolare tra loro tutti gli ingredienti
servire in un calice, con foglie di menta, limone e ghiaccio

Pane di segale – Panet de Siala

tutto il profumo del pane fatto in casa che trovi all’Active Hotel Olympic…

 

Ingredienti: 500 gr di farina bianca, 250 gr di farina integrale, 250 gr di farina di segale, 20 gr di sale, 40 gr di lievito, 3 gr di semi di finocchio, 2 gr di cumino, olio q.b., zucchero q.b., 700 ml di latte-birra-acqua


Procedimento:

Riscaldare latte, birra e acqua e mescolarle con il lievito
Impastare in una ciotola la farina i 3 tipi di farina, il sale, i semi di finocchio e cumino
Coprire la pasta e farla lievitare per 20 minuti ad una temperatura di 35 gradi
Impastare nuovamente la pasta, dare la forma desiderata, cospargere con un po’ di farina integrale
Far lievitare per altri 20 minuti
Cuocere nel forno preriscaldato – prima a 220 gradi ridotti poi a 170 gradi. Tempo di cottura 40' o 25'.

Biscotti di Natale al Pan Pepato

I dolci di Natale del Trentino Alto Adige

 

Ingredienti: 500 gr farina bianca, 3 cucchiai lievito per dolci, 2 cucchiai spezie pan pepato, 1 cucchiaio cacao, 250 ml miele, 125 gr zucchero, 100 gr burro, 100 ml latte, 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

Mescolare la farina, il lievito, il cacao e le spezie, scaldare in una pentola miele, zucchero burro e latte, sale e mescolare fino a che lo zucchero non è sciolto
Lasciar raffreddare e poi aggiungere alla farina
Impastare fino ad ottenere un impasto morbido
Lasciare riposare
Stendere la pasta 5-7 mm e tagliare le formine, posizione media in forno, cottura 200 gradi per 10-15 min
Per decorare: glassa al cioccolato, o zucchero a velo con acqua o succo limone