Chi l’ha detto che un pigro giorno di pioggia non possa diventare un’Active Day? Abbiamo portato con noi due blogger, in una giornata marchiata Active Hotel Olympic!

Che fare in una giornata nuvolosa di gennaio in Trentino, quando la neve cade lenta, mista a qualche goccia di pioggia, tra le montagne della Val di Fassa?

Le poltrone della sala lettura dell’Active Hotel Olympic sono un ottimo programma, ma, che ci crediate o no, l’atmosfera surreale di questo inverno atipico è uno scenario imperdibile anche per una giornata di escursioni e attività.    20160203_110202_pic

Ne sono state testimoni Stefania e Julia, due blogger che sono state nostre ospiti per una giornata intera.

La giornata è iniziata alle 9.30, quando con Paolo abbiamo preso furgoncino e racchette da Nordic walking, per raggiungere il limitare del paese di Vigo di Fassa.
Qui abbiamo fatto una passeggiata verso la chiesetta di Santa Giuliana, alla scoperta di antiche tracce di piste olimpiche di slittino e acque miracolose dalla memoria millenaria.

IMG_1068_pic

E’ strano e prezioso godersi una mattinata di questo inverno atipico nei prati e nelle radure della Val di Fassa. Uno scenario fuori dal tempo, con le guglie della piccola chiesetta di Santa Giuliana che giocavano con le nuvole lattiginose di neve.

IMG_1057_pic

Neanche il tempo di sentire il freddo punzecchiare le guance, che già siamo tornati all’hotel in Val di Fassa. Mentre nostre ospiti si rilassavano tra la reception, il bar, e le sale lettura, sfogliando libri in bianco e nero, abbiamo preparato il pranzo gourmet goloso, con sapori di cacciagione e verdura fresca di stagione.

20160203_133806_pic

Neppure il tempo di un’altro giro nei dintorni, che la piscina calda e il centro benessere Te Jaga, le ha accolte e coccolate fino a sera,
regalando loro un tramonto tra i fiocchi di neve e l’acqua calda della piscina panoramica.

Brulè piscina tramonto ciaspole cucina benessere accappatorio fuoco (14)

Abbiamo chiesto a Stefania il suo parere:

“Credevo di passare una giornata in albergo, a guardare la pioggia che scende sulle cime delle Dolomiti. Chi pensava una giornata così attiva? La sera poi ci siamo coccolate con un aperitivo e un corso di trucco professionale con Martina l’estetista dell’hotel! Bellissimo, ci siamo proprio sentite a casa! Quasi quasi prenoto una settimana, per vivere tutti i giorni all’Active Hotel Olympic, degli Active day così…”


Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*