LE NOVITà PER GLI SCIATORI APPASSIONATI DI VAL DI FASSA

Quali sono le novità di questa nuova stagione invernale? Cosa vi aspetta per le vostre vacanze con gli sci sulle DOlomiti?

Ci sono 3 novità di grande effetto quest’anno:

  1. 1. Verrà realizzata in Val di Fassa, ad Alba di Canazei, la prima cabinovia italiana di nuova generazione «Doppelmayr D-Line» che con 205 novità, 31 innovazioni e 14 nuovi brevetti si pone come nuovo punto di riferimento nel mondo degli impianti a fune.Un emozionante “salto” nel blu del cielo
    accarezzato dai monti, dai 1500 di partenza
    ai 2100 metri sul livello del mare. Questo
    aspetta gli avventori della cabinovia D-Line
    Alba-Ciampac di nuova generazione, che è
    in grado di trasportare oltre 2000 persone
    l’ora da Alba di Canazei verso il Ciampac. Il
    nuovo impianto funge da accesso privilegiato
    al circuito Sellaronda…

    Il nuovo impianto collega Pozza di Fassa Buffaure e funge da accesso privilegiato al circuito Sellaronda da Pozza di Fassa.Quello che lo rende spettacolare sono le caratteristiche tecniche dell’impianto, unico in Italia, di ultimissima generazione.

    Non facciamo altro che tenerci informati tramite la pagina di Fassa LIft

  2. 2. L’ampiamento della pista da sci VOLATA al Passo San Pellegrino
    Un’altra bella novità è il rifacimento della pista San Pellegrino – in vista dei Mondiali Juniores di sci alpino
    nel 2019 –, dove gli sciatori potranno trascorrere momenti fantastici affrontando una discesa più ampia e sempre perfettamente preparata: i gattisti (gli autisti dei gatti delle nevi) del Passo San Pellegrino e del Lujia sono conosciuti per la loro cura ed abilità nella preparazione delle piste.
  3. 3. Le nuove seggiovie (molto più veloci) da Pera di Fassa a Ciampedie
    Finalmente sarà possibile percorrere la tratta in circa 15 minuti di risalita.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*