Il futuro del turismo è green. Le 8 regole per una vacanza sostenibile sulle Dolomiti.

“Siamo sempre più convinti che il futuro del turismo è green. A casa si hanno tutte le attenzioni, poi in vacanza giustamente ci si vuole lasciar andare, ci vogliono le strutture e le organizzazione che permettano di rispettare non solo la natura, ma anche la sostenibilità culturale del turismo. “

Per questo con Lifegate Sustainable Tourism,
abbiamo redatto gli 8 consigli per una vacanza sostenibile in Val di Fassa:

1.Attento alla differenziata
Occhio a cartacce, bottigliette di plastica e lattine: differenziare i rifiuti per noi è importante, ci permette di avviarli correttamente al riciclo! Se vuoi puoi darci una mano riponendoli negli appositi cestini. E se hai qualche dubbio… chiedi al personale, saremo felici aiutarti.

2.La temperatura giusta
Ricorda di programmare il condizionatore della tua stanza per aiutarci a consumare meno energia: in inverno è sufficiente mantenere il termostato a 18-20°C, mentre in estate la differenza di temperatura tra
interno ed esterno non dovrebbe mai superare i 6 gradi, per la salute dell’ambiente e la tua!

3.Vietato sprecare acqua
La nostra struttura presta molta attenzione a non sprecare acqua: volete darci una mano?
Quando lavate i denti, chiudete il rubinetto: in due minuti si perdono nel lavabo circa 20 litri d’acqua potabile. Sotto la doccia, invece, l’ideale è stare per il tempo di una canzone: in 5 minuti si consumano circa 50 litri.

4.Gusta il territorio
A volte il cibo racconta il territorio quanto le opere di un museo o le bellezze di un parco. Ecco perché, anche fuori dalla nostra struttura, ti consigliamo di preferire prodotti locali e biologici: sono più buoni e sostengono concretamente l’economia del territorio.

5.Esplora
Conoscere il territorio è il primo presupposto per preservarlo e tutelarlo. Ecco perché ti suggeriamo di visitare luoghi dal valore naturalistico e culturale, come parchi, boschi, montagne, riserve, spiagge o ancora chiese, musei, siti archeologici. Saremo felici di dartiqualche consiglio.

6.Muoviti dolcemente
Il modo per muoversi rispettando l’ambiente è quello di scegliere mezzi di trasporto sostenibili: nei giorni di vacanza, se puoi, dimentica la macchina e preferisci la bicicletta, i mezzi pubblici o… i piedi!

7.Attenzione all’artigianato locale
Chi non ama tornare a casa con souvenir di viaggio e ricordini da distribuire ad amici e parenti? Supportare l’artigianato locale è davvero importante per l’economia dei territori. Attenzione però alla provenienza
degli oggetti: specialmente nei paesi extraeuropei, si rischia di acquistare souvenir realizzati con elementi (come l’avorio) di specie a rischio. In questo caso, meglio evitare.

8.Condividi il viaggio!
Se hai l’abitudine di condividere le foto del tuo viaggio sui social network, ricorda di taggare la nostra struttura sulle più belle e significative, scattate nei luoghi naturali e culturali più significativi del territorio.
Senza dimenticare l’hashtag ufficiale #sustainabletourism e #OlympicStyle

 

Da anni l’Olympic è una struttura che si impegna ad essere un’azienda sostenibile, con la certificazione Europea Ecolabel, con la certificazione Trentina di Ecoristorazione. Ora nasce un ulteriore capitolo grazie a Lifegate con la certificazione internazionale di Soustainable Tourism.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*